Vai al contenuto

Al giorno d'oggi, non è più uno spettacolo raro vedere bambini che giocano con gadget in vari luoghi pubblici come centri commerciali, ristoranti e così via. Crescendo in un ambiente moderno con un consumo ad alta tecnologia, i bambini sono vulnerabili all'esposizione eccessiva a vari dispositivi elettronici. Per non parlare del fatto che i bambini dispongano di dispositivi elettronici illimitati a casa, come televisione e computer.

I dispositivi elettronici sono effettivamente utilizzati per supportare il lavoro, l'istruzione, la comunicazione e la ricreazione. Tuttavia, vedendo la realtà attuale, molte persone, compresi i bambini, usano dispositivi elettronici eccessivi. In effetti, molti esperti concordano sul fatto che un uso eccessivo di gadget può avere un impatto negativo sulla salute fisica e mentale, specialmente nei bambini.

Secondo American Academy of Pediatrics (AAP), l'uso eccessivo di dispositivi elettronici sostituirà l'attività fisica, le capacità di esplorazione e l'interazione sociale faccia a faccia nel mondo reale, che è importante per l'apprendimento. Inoltre, guardare troppo a lungo lo schermo può anche disturbare la quantità e la qualità del sonno.

Proprio come altre attività, l'uso di dispositivi elettronici deve avere limiti ragionevoli. Pertanto, l'impostazione del tempo di visualizzazione deve essere applicata ai bambini.

Secondo quanto riferito dal Sydney Children Hospital, il tempo sullo schermo è un termine usato per descrivere la quantità di tempo consentita per vedere uno 'schermo', tra cui televisione, computer, smartphone, tablet e console di gioco.

Il tempo dello schermo viene utilizzato per controllare il tempo dei bambini in modo da non abusare dei dispositivi elettronici. Per i bambini, gli esperti raccomandano non più di due ore di esposizione ai dispositivi elettronici al giorno, mentre ai bambini di età inferiore ai due anni non è raccomandato l'uso di gadget ad eccezione delle videochiamate.

Ovviamente, invitare i bambini a essere disciplinati usando il tempo sullo schermo non sarà facile. È necessaria una buona partecipazione di tutti i membri della famiglia per attuare questa regola.

"Le famiglie devono pensare in modo proattivo all'utilizzo dei dispositivi elettronici dei propri figli e parlarne con loro, perché un uso eccessivo può significare che i bambini non hanno abbastanza tempo durante il giorno per giocare, studiare, parlare o dormire" ha dichiarato Jenny Radesky, MD, autore principale della politica di Media and Young Minds, citata da AAP.

Citando dalla Mayo Clinic, ci sono alcuni suggerimenti che possono essere utilizzati per applicare il tempo dello schermo ai bambini, vale a dire:

  • Invita i bambini a trascorrere più tempo giocando offline
  • Creazione di una zona franca di tecnologia in un determinato momento e luogo. Ad esempio, non ci sono gadget sul tavolo da pranzo durante i pasti o un giorno gratuito gadget in una settimana
  • Utilizzare applicazioni in grado di controllare il periodo di tempo in cui un bambino utilizza il dispositivo
  • La regolamentazione deve addebitare tutti i gadget fuori dalla stanza del bambino durante la notte
  • Non posizionare dispositivi elettronici vicino alle stanze dei bambini
  • Limita il tempo impiegato a utilizzare i gadget per te stesso
  • Elimina i programmi televisivi che non sono adatti ai bambini da guardare

Il gioco è un'attività molto importante per sostenere lo sviluppo dei bambini. Il gioco offre anche l'opportunità ai bambini di sviluppare la creatività mentre sviluppa l'immaginazione, la destrezza, la forza fisica, le capacità cognitive e le emozioni.

Secondo il diario intitolato The Importance of Play in Promoting Healthy Child Development and Maintaining Strong Parent-Child Bonds yang ditulis oleh Kenneth R. Ginsburg, the Committee on Communications, dan the Committee on Psychosocial Aspects of Child and Family Health, menzionato, attraverso i giochi, i bambini in tenera età possono essere coinvolti e interagire con il mondo che li circonda.

Gioca libera ai bambini di essere in grado di creare ed esplorare il mondo nella loro immaginazione e può superare i sentimenti di paura esercitando il ruolo degli adulti. Quando viene data questa libertà, i giochi possono aiutare i bambini a sviluppare la fiducia e la resilienza necessarie per affrontare le sfide future.

Pertanto, anche la scelta di giocattoli per bambini diventa importante. Secondo United States Consumer Product Safety Commission, la scelta di giocattoli per bambini non può essere trascurata. I genitori devono conoscere una serie di buoni criteri di gioco, come i giocattoli che dovrebbero essere attraenti per i bambini, abbinare le capacità fisiche del bambino, sostenere lo sviluppo mentale e sociale del bambino, sono resistenti, sicuri e adeguati all'età del bambino.

Importanti fasi di sviluppo in età da bambini devono anche essere prese in considerazione quando si scelgono i giocattoli per bambini. Di seguito sono riportate raccomandazioni per i giocattoli per bambini in base alla loro fase di sviluppo National Association for the Education of Young Children.

  • Bambini da 0 a 6 mesi

I bambini da 0 a 6 mesi tendono a vedere le persone e seguirle con gli occhi. In genere, i bambini di questa età preferiscono articoli con colori vivaci. A questa età, alcuni bambini sono anche in grado di raggiungere, sollevare la testa, dirigere la testa verso il suono e mettere oggetti in bocca. I bambini possono essere affascinati da ciò che possono fare le loro mani e piedi.

I giocattoli adatti ai bambini di età compresa tra 0 e 6 mesi sono giocattoli che possono essere facilmente afferrati, tenuti, fumati, scossi, come sonagli, palline, massaggiagengive e altri, nonché giochi facili da emettere. Inoltre, i genitori possono anche dare al bambino cose che possono essere ascoltate, come la registrazione di libri, registrazioni di ninne nanne e canzoni semplici

  • Bambini dai 7 ai 12 mesi

I bambini di età compresa tra 7 e 12 anni tendono ad essere più attivi. Di solito, i bambini iniziano a rotolare, sedersi, arrampicarsi su qualcosa, strisciare e alzarsi. Non solo, i bambini di questa età hanno iniziato a comprendere i propri nomi e altre parole comuni, possono identificare parti del corpo, trovare oggetti nascosti e mettere e uscire le cose dal contenitore.

I giocattoli che fanno bene ai bambini dai 7 ai 12 mesi sono giocattoli che possono essere giocati facendo finta, come bambole, veicoli di plastica o di legno con ruote e giocattoli in acqua. Giocattoli che possono essere costruiti, come lego o grandi blocchi morbidi e cubi di legno.

  • Bambino di 1 anno

I bambini di 1 anno sono generalmente in grado di camminare e persino salire le scale. A questa età, i bambini possono già godere della storia, dire le loro prime parole, giocare accanto ad altri bambini e divertirsi sperimentando.

I giocattoli adatti ai bambini di 1 anno sono semplici libri illustrati o fotografie di oggetti reali, telefoni giocattolo, letti e bambole per bambole, passeggini, accessori per vestire, animali di plastica, puzzle, giocattoli a forma di veicolo e giocattoli che possono allenare i muscoli bambini.

  • Bambino di 2 anni

All'età di 2 anni, i bambini rispondono agli altri, spesso si sentono dispiaciuti o tristi quando gli altri hanno la stessa età e spesso fanno il contrario di ciò che vogliono i loro genitori. A questa età, anche i bambini hanno iniziato a sentire paure, specialmente nel suono, nella separazione o negli oggetti più grandi di lui. L'abilità fisica è già molto sviluppata a questa età, i bambini hanno iniziato a saltare da un'altezza, arrampicarsi, appendere con le braccia e rotolare.

I giocattoli giusti per i bambini di 2 anni sono giocattoli che mirano a risolvere problemi, come puzzle di legno, blocchi che si uniscono, oggetti da ordinare per dimensione, forma, colore, odore e oggetti con ganci. Articoli che possono stimolare la creatività dei bambini, come pastelli e pennarelli non tossici e lavabili, carta grande per disegnare e dipingere, carta colorata, forbici per bambini con bordi smussati, lavagne e gesso.

  • Bambini dai 3 ai 6 anni

Di solito, i bambini di età compresa tra 3 e 6 anni non hanno realmente bisogno di un'attenzione intensiva da parte dei genitori come i bambini di età inferiore ai 3 anni. A questa età, i bambini parlano molto, fanno molte domande e amano sperimentare varie cose e le loro limitate capacità fisiche. Ai bambini di questa età piace anche giocare con i loro amici e a volte non vogliono perdere.

I giocattoli adatti ai bambini dai 3 ai 6 anni sono puzzle, collezioni e altri piccoli oggetti da ordinare per lunghezza, larghezza e altezza, giocattoli di trasporto, dispositivi di costruzione, mobili a misura di bambino, giocattoli per cambiare i vestiti, bambole con accessori, teatro delle bambole semplici, giocattoli per disegnare e dipingere, plastilina, giochi di strumenti musicali, libri illustrati con parole e immagini più dettagliate, lettori CD e DVD con una varietà di musica, giocattoli che possono essere calciati o lanciati e molti altri.

Sebbene i genitori abbiano esercitato i propri sforzi per fornire i migliori giocattoli per i bambini, i genitori non dovrebbero comunque essere trascurati nel sorvegliare i bambini quando giocano.